Aware Conception

Nei primi giorni di gennaio 2016 è cominciata l’attuazione del progetto “AWARE CONCEPTION” – concordato con la SAMS, una ong locale che opera nel Sunderban, la zona meridionale del Bangladesh, territorio estremamente frastagliato per la presenza delle foci di numerosi corsi d’acqua – resa salata dal riflusso del mare, coperto da foreste di mangrovie all’interno delle quali la popolazione vive in piccoli villaggi.

Abbiamo voluto affrontare il problema dell’educazione sessuale e del controllo delle nascite, pur con le nostre piccole forze, perché ci sembra una questione prioritaria per il Bangladesh che è il paese più densamente popolato del mondo. Ci siamo prefisse di fare in modo che questo progetto fosse continuativo nel tempo e che si estendesse gradualmente sul territorio. Il progetto prevede che i corsi di educazione sessuale siano inizialmente tenuti da una dottoressa bangladese affiancata da una ragazza Munda (comunità tribale del sud del Bangladesh). Quest’ultima seguirà poi un corso di formazione specifico – finanziato da noi – sui problemi legati alla sessualità, al concepimento e alla contraccezione, affinché sia poi in grado di condurre la sessione successiva. In questa seconda fase, a lei sarà affiancata un’altra ragazza Munda che seguirà lo stesso percorso, e così via. Il progetto è strutturato attraverso un modulo riproposto in 5 differenti località, nelle quali confluiscono anche persone provenienti dai villaggi limitrofi. In queste giornate, oltre a provvedere alla alimentazione dei partecipanti, corrispondiamo un rimborso per le spese di trasporto nonché una piccola indennità per le giornate di lavoro perse per poter partecipare ai meeting.

schermata-2016-10-03-alle-20-44-05

schermata-2016-10-03-alle-20-45-30

Ogni modulo è composto da tre meeting, dedicati rispettivamente a donne, uomini e coppie.
DONNE: conoscenza del sistema riproduttivo, mestruazioni, ovulazione, periodo fertile, contraccezione, gravidanza, parto, menopausa – durata 18 ore in 3 giorni.
UOMINI: organi riproduttivi maschili e femminili, aspetti della gravidanza e del parto che coinvolgono l’uomo; come evitare gravidanze indesiderate: ovulazione, periodo fertile, contraccezione – durata 12 ore in 2 giorni.
COPPIE: approfondimento sui metodi contraccettivi; distribuzione gratuita per chi ne fa richiesta, con incontri separati per donne e uomini sulla corretta gestione del metodo prescelto – durata 8 ore in 2 giorni.

Complessivamente, ai 5 moduli hanno partecipato 100 donne, 100 uomini e 50 coppie; le richieste di accedere ad uno dei sistemi di controllo delle nascite (illustrati dettagliatamente nel corso dei meeting) sono state all’incirca 40 % tra le donne, 50 % tra gli uomini e 60 % tra le coppie.

Nel corso degli incontri sono emerse alcune necessità alle quali abbiamo provveduto: la distribuzione di compresse di calcio e ferro alle donne in gravidanza nei 3 mesi precedenti e nei 3 mesi successivi al parto, la necessità di utilizzare assorbenti igienici (ovviamente, non è possibile che utilizzino assorbenti usa e getta; stiamo perciò facendo produrre in loco assorbenti – da lavare e disinfettare – in set composti da una parte esterna da applicare alle mutande e 5 parti interne da sostituire nel corso della giornata; ad ogni donna vengono consegnati due set che dovranno alternare lavando ogni giorno quelli utilizzati il giorno precedente).

Questa parte del progetto si è conclusa a fine giugno 2016.
Da luglio è partita la seconda fase, che consiste in “court yard meeting” (incontri di un giorno nella piazza di 10 villaggi) a rotazione mensile secondo un calendario prefissato, per la durata di 6 mesi.

aware-conception

Questi incontri consentono di monitorare l’efficacia dei meeting della prima fase, di verificare la correttezza di utilizzo dei contraccettivi – eventualmente fornendo indicazioni ulteriori – e di consegnarli mensilmente, così come le altre forniture: compresse di calcio e ferro, assorbenti.

Nel mese di luglio complessivamente nei 10 villaggi visitati, hanno partecipato 232 persone, con un’alta percentuale di donne.

Si è riscontrata una maggiore apertura alla condivisione di problemi ed esperienze individuali, una maggiore tranquillità nell’affrontare argomenti che nei primi meeting provocavano disagio.

Al termine dei 6 mesi previsti (fine dicembre 2016) effettueremo una valutazione dei risultati raggiunti dalle due diverse tipologie di interventi, prima di riproporre l’intero ciclo in altra zona.

 
css.php PRICE IS RICE - Associazione di promozione sociale-Via Benedetto Marcello, 46 - 20124 MILANO-C.F.: 08264510960