100 STORIE KANTHATE ☞ Fabric design from Bangladesh

Price is Rice si occupa anche della conservazione e della promozione delle sapienze tradizionali artigianali del Bangladesh.
Il Subcontinente indiano ha sviluppato nei secoli una ricchezza di tecniche di tessitura e di processi di nobilitazione del tessuto unica al mondo.
Questo patrimonio è ancora vivo e appartiene alla quotidianità di queste popolazioni, anche se nelle grandi città si sta diffondendo uno stile di vita e di consumo occidentale, soprattutto fra le classi medie e alte.
Oggi la maggior parte delle donne che appartengono alle classi più svantaggiate e che vivono in contesti rurali, veste ancora il sari, gli uomini il dhoti e il lungi, prodotti industrialmente e a basso costo.Questa tendenza sta mettendo a rischio di estinzione le tecniche e le sapienze tradizionali, nonchè la sopravvivenza degli artigiani stessi.
Per contro l’artigianato femminile ha un forte valore sociale perché, grazie all’indipendenza economica che genera, consente alle donne di sottrarsi almeno in parte al potere decisionale maschile culturalmente accettato, consente loro di essere parte attiva nella gestione della propria famiglia e nella vita del villaggio ma soprattutto garantisce la salvaguardia di tradizioni e competenze che rischiano di spegnersi.
Il nostro impegno si rivolge quindi a queste produzioni, perché non diventino solamente citazioni museali.

100 STORIE KANTHATE è un progetto nato con lo scopo di attivare (o riattivare), attraverso il contributo dei bambini, la capacità espressiva delle artigiane ricamatrici del Bangladesh, che posseggono una grande manualità e utilizzano tecniche di lavorazione antiche e raffinate. La loro però è ormai solo un’abilità tecnica, ripetitiva, non supportata da un esercizio creativo.
Abbiamo perciò pensato di rubare ai bambini la loro fantasia, la libertà con la quale
esprimono i propri sogni, chiedendo loro di inventare, scrivere e disegnare storie.
Dai disegni dei bambini, sono stati estrapolati alcuni elementi grafici utilizzati, a volte
ricomponendoli, per l’ideazione di una serie di prodotti realizzati e ricamati dalle
mamme-artigiane, con l’utilizzo di tessuti locali e applicando l’antica tecnica del kantha.
Questo processo ha consentito di raccogliere e documentare storie fantastiche inventate
dai bambini e interpretate dalle donne, di sollecitare l’esprimersi di quel raffinato gusto
tradizionale ormai dimenticato.
Il lavoro artigianale delle donne è un importante supporto per migliorare e rafforzare il proprio ruolo, anche economico, in famiglia e nella comunità locale; inoltre consente la tutela di piccole comunità marginali, agevolando la loro permanenza sul territorio di origine senza che queste siano costrette a spostarsi nelle grandi città per trovare fonti di sostentamento.

100 STORIE KANTHATE ☞ Fabric design from Bangladesh

in mostra dal 22 novembre al 22 dicembre 2018

da lunedì a sabato h.16 -19

Manifiesto Blanco
via Benedetto Marcello 46 – Milano

 
css.php Il sito di Price is Rice usa i cookie. Continuando a usare il sito acconsenti all\'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la pagina Cookie policy.